tel:+393342096771

Finalmente sta per arrivare l’estate. Anche se con le porte aperte così abbiamo la giusta temperatura, corriamo il rischio di far entrare in casa i fastidiosi scarafaggi Milano  Se contro mosche e zanzare possiamo risolvere installando zanzariere, per altri tipi di insetti questi rimedi possono risultare insufficienti. Sia che abitiamo in campagna che in città, nessuno è al sicuro dall’invasione degli scarafaggi. Anche se non sono pericolosi, non è piacevole vederli gironzolare in casa, soprattutto se ci sono bambini. Questi insetti hanno l’abilità di intrufolarsi in casa con molta facilità, inoltre sono onnivori e quindi mangiano di tutto, per questo è molto importante ricreare un ambiente pulito e igienizzato. Gli scarafaggi oltre a nutrirsi di insetti, amano i residui di cibo, per questo bisogna controllare spesso la dispensa e sigillare tutti gli all’alimenti all’interno di barattoli di vetro con chiusura ermetica. La cucina deve essere sempre pulita ed è preferibile buttare spesso la spazzatura. Per bloccare l’invasione degli scarafaggi è bene scoprire il punto d’ingresso, quindi dobbiamo analizzare lo stato dei muri e dei battiscopa, prechè riescono ad intrufolarsi facilmente anche nelle piccole fessure. Una volta individuato il punto d’accesso, dobbiamo rimuovere il nido e chiudere la crepa con dello stucco, lo stesso procedimento deve essere eseguito su tutte le fessure, lungo i fori d’accesso dei tubi idraulici e delle prese elettriche. 

Sigillare ogni apertura per prevenire scarafaggi Milano 

Sigillare tutte le aperture è importante anche per prevenire l’invasione delle formiche e dei pesciolini d’argento. In questo modo la casa sarà protetta e libera da ogni tipo di insetto come liberarsi degli scarafaggi con prodotti naturali Se la presenza degli scarafaggi in casa non è grave, possiamo ricorrere a soluzioni naturali e poco invasive. Ecco i metodi più efficaci. Aglio e alloro La cucina è piena di spezie e condimenti e alcuni di questi sono un’ottima soluzione per allontanare gli scarafaggi dalla nostra dispensa. Basta prendere qualche foglia di alloro e alcuni spicchi d’aglio e in un attimo avremo un insetticida naturale. Non dobbiamo far alto che disporre questi ingredienti su dei piattini, posizionarli nelle zone in cui abbiamo visto gli scarafaggi e nel giro di poco spariranno da casa Sapone di Marsiglia Il detergente naturale più usato di sempre, oltre ad essere un ottimo rimedio per sgrassare e pulire le superfici della casa o elettrodomestici come il frigo, si trasforma in un efficiente repellente contro gli scarafaggi. Liquido o in scaglie, non dobbiamo far altro che sciogliere il sapone all’interno di acqua tiepida. Con l’aiuto di uno spruzzino dobbiamo distribuirlo sulle superfici da cui entrano gli scarafaggi. Erba gatta La pianta naturale che tutti gli amanti dei gatti conoscono perché libera i nostri amici a quattro zampe dalle palle di pelo, può essere usata anche contro l’invasione degli scarafaggi. 

Posizionare il repellente in modo preciso

Il repellente naturale deve essere posizionato vicino alle porte, alle finestre o alle fessure. Nel caso in cui la presenza degli scarafaggi è consistente, ma non preoccupante, per avere un risultato migliore potete usarla come infuso e spruzzarlo nelle zone interessate Aceto Il disinfettante naturale più efficace e versatile, non solo aiuta a sgrassare le superfici e a mantenere brillante ed efficiente il nostro condizionatore, ma è un ottimo insetticida. Basta diluirlo all’interno dell’acqua e lavare le finestre, le porte e le fessure con questa soluzione Rosmarin Tra le spezie che gli scarafaggi odiano di più c’è il rosmarino. L’odore forte e aromatico di questa pianta è tra gli insetticidi naturali più efficaci ed è un ottimo condimento per i nostri piatti, non dobbiamo far altro che posizionare i vasetti nei punti a rischio. 

Open chat
Scrivici su whatsapp